2008

Questo anno è scivolato tra le mie dita come altri anni. Uguali e diversi. Questo anno l’ho sentito come la trasfigurazione di un’immagine che avevo.
E’ stato come un feto che lento cresce nel mio grembo, l’ho partorito senza quasi accorgemene. E’ stato un anno duro per certi versi, non privo di fascino, non privo di sorprese, non esente da novità, non incline al vacuo. Questo anno non lo ricordo nemmeno benissimo.
Ho rimosso parte di esso e ho conservato gli episodi migliori. Voglio ricordare i compleanni delle mie migliori amiche, il nuovo ruolo di Jack nella mia vita,
le risate e i cd dell’erotica compilation con Rosario, i viaggi che ho fatto, i mesi che ho lavorato in maniera costruttiva, le cose che ho imparato, la mia stanza con Flo e Chiara, voglio ricordare una notte con Cri a parlare fino alle 4, un pomeriggio con Flo in cui ci siamo dette cose mai dette, una mattina con Chiara a parlare delle prime volte che non avevamo ancora vissuto, o un altro pomeriggio dove mi ha cantato un pò del suo repertorio,
tutti i momenti belli con Alice , uno per uno e non sono stati pochi, Giuseppe che è in me come il primo giorno, punto fermo sempre e comunque, anche quando era in Toscana siamo stati insieme, mentalmente e quando possibile fisicamente, ricordo come se fosse ieri i momenti a casa di Dani, il mio compleanno a Roma, con Ila, Rady, Dani, Giulia .. quando ho incontrato Anto.. tutto quello che è successo.
Tutto l’amore che ho ricevuto, tutto l’amore che ho tentato di dare. I testi che sono stati fondamentali, i libri letti, le canzoni, i due preesami superati, la scelta del se rimanere o andare via. Le parole, le lacrime, le delusioni, i dubbi. Ricordo tutto.
La gioia per la nascita dell’essere più bello e puro che esista su questa terra , la mia stessa carne. Anche se non l’ho generata io.
La mia nipotina. La soddisfazione di vedere mio nipote sorridere. Il mio piccolo uomo. Ricordo ogni istante con te, ogni istante , pure il famoso "brivido"".. ricordo.. tutte le nostre prime volte. Insieme. So che tu le ricordi meglio di me.
Ho ben chiara nella mente ogni parte della pellicola , ogni sorriso, ogni sorso bevuto con un amico, ogni sguardo delle persone a me care. Il torneo vinto. La coppa, la medaglia. I momenti brutti, i quadri dipinti, certe sere in cui avrei voluto essere ovunque ma non qui, i sogni piu’ assurdi, le mani strette in altre mani. I sogni condivisi, le liti con persone importanti e con gente che col senno di poi .. dico ma che me ne importava.
Penso a Max, al rapporto che è diverso con lui, ma che è rimasto nel tempo.. e rimarrà per sempre. Penso a Lui che quest’anno non ho visto, che non ho dimenticato ma che ho lasciato volutamente da parte. Penso a mio fratello , che mi manca perchè mi direbbe: " ma perchè hai perso questo tempo? perchè non ti svegliavi prima?"  ; penso a Rady che mi è stata sempre vicina nonostante la lontananza , a tutte le persone che in qualche modo.. ci sono state. Anche per pochi attimi. E li ringrazio.
Ho bene in mente Manu.. che in questo periodo sento più presente e vicina. Che adoro perchè per molte cose capisce benissimo il mio stato d’animo e io il suo. Penso a quest’estate come un momento di svolta. Penso alle occasioni perdute, alle cazzate fatte, agli errori.
A ciò che non ho avuto mai il coraggio di dire o chiedere. A Mirko, l’amico di Chia.. che mi piace un sacco come persona. A Luca-Defender che ha sempre pazienza , che mi vuole bene nonostante io non ci sia mai. A Camille, la mia amica americana.. presenza da ormai anni.
A Tiziana , a tanta di quella gente, dovrei ringraziare.. dovrei dire quanto mi hanno aiutato. In tanti anni. Enrico.. anche se.. non siamo più amici.
Manuela di Roma.. che mi manca tanto. Santy.. con la quale ho sempre conversazioni illuminanti. Giulia.. apina..che adoro .. ma ultimamente non sento mai. Beatrice, guarda che.. non la ricordi solo tu la piastrella.. quante emozioni! Silvia.. la BIse.. quante cose condivise? Chiara di Roma.. quante risateXD  Farah.. dolce e sfuggente…  Mariella la trapanese.. un’amica che comunque so che mi ascolterebbe se ne avessi bisogno, Francesca.. che ultimamente non sento mai ma che è una bravissima persona a cui tengo.Virgi che nonostante tutto è stata una buona amica.. Marzia che si fa sentire anche quando io sono assente.. Pezza i StiddaXD  ahahha la mia amata Erica XD
Un anno.. di sorprese.. l’incontro con Sabry-Momò 🙂 che anche se mi ha delusa una volta.. è comunque una persona che voglio ancora nella mia vita. Il gay pride a catania.. XD , ringrazio la mia strega-rosa Paola , Marti che è tornata nella mia vita da quando si è mollata,dulcis in fundo.. nell’ultimo mese..la mia Adorata Frangia  e Marianna
Che ringrazio per due motivi diversi..
 
 
tutti gli stimoli.. le ispirazioni.. le emozioni.. i sapori…
 
Con questo anno lascio indietro alcune cose e ne rinnovo altre.
Spero di trascorrere il mio capodanno da sola.. o con chi mi è davvero caro.
Non voglio portarmi dietro nessuna cosa irrisolta. Ciò che è andato è andato per sempre, ciò che porto con me, in valigia.. è solo quello che davvero volevo.
 
Da adesso sono libera da questo anno. Un anno bello ma anche pieno di amarezza.
 
Colmo di sfumature e di colore.
 
Che adesso non vedo più 🙂
 
GRAZIE GRAZIE GRAZIE
Annunci

2 Risposte to “2008”

  1. - Lilly Says:

    che belle cose che scrivi…

  2. non molto belle ma vere 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: